Workshop in Vaticano sull’acqua, previsto anche intervento del Papa

workshop vaticano

Papa Francesco è molto sensibile al problema dell’acqua nel mondo, tanto che al’inizio del suo Pontificato, nel novembre del 2013, incontrando il Senatore argentino Fernando “Pino”  Solanas, aveva affermato che “non sarebbe così assurdo se la prossima guerra avvenisse a causa dell’acqua”, esprimendo tutta la sua preoccupazione per la gestione di questa preziosissima risorsa che ai giorni attuali, è ancora negata a milioni di persone in tutto il mondo.

Ora il problema della disponibilità dell’acqua assume un aspetto ancora più concreto attraverso un Workshop organizzato in Vaticano dalla Pontificia Accademia delle Scienze a cui parteciperanno scienziati, addetti ai lavori con levatura mondiale, rappresentanti di diverse Confessioni religiose. Il Workshop si svolgerà nelle giornate del 23 e 24 Febbraio e nella giornata di venerdì, alle ore 17 è previsto anche un intervento del Papa.

Al termine dei lavori tutti i partecipanti firmeranno una Dichiarazione Conclusiva Comune. L’obiettivo è quello di superare il problema della disponibilità dell’acqua potabile che oggi non è tale per 748 milioni di persone.