Momenti di difficoltà per la Chiesa: più attenzione nella selezione dei Sacerdoti

elezione sacerdoti

Ormai da anni rappresentanti della Chiesa sono al centro di polemiche e scandali che rischiano di allontanare ingiustamente i fedeli dalla Chiesa. Scandali riguardanti il ripugnante fenomeno della pedofilia, scandali di Sacerdoti che tengono comportamenti contrari alla decenza e all’ordinamento canonico, dedizione alla ricchezza di rappresentanti della Chiesa che idolatrano il Denaro invece del vero Dio. Se ne sentono di tutti i colori.

Recentissimi dati riportano statistiche inquietanti nella Chiesa Australiana, secondo le quali il 7% dei sacerdoti in tale Paese sono implicati in fatti di pedofilia. In Italia è dei giorni recenti la cronaca riguardante due Sacerdoti implicati in uno scandalo sessuale e con l’accusa tremenda di sfruttamento della prostituzione. Di fronte a questi fatti occorre richiamare il significato di Sacerdote, ovvero portatore del Sacro, del nome di Dio e dei valori che sono alla base della stessa religione.

Il richiamo del Pontefice è ad una maggiore attenzione nella selezione delle persone che devono, vogliono testimoniare Dio sulla terra, cosa che deve avvenire con le parole e con i fatti, con l’esempio. Certi comportamenti, oltre alla contestazione della Giustizia umana, sono sottoposti alla giustizia Divina, ben superiore.