Immagine del Papa e degli stemmi vaticani monitorati

stemma francesco

In una nota la segreteria di Stato del Vaticano ha reso noto che è in atto un’attività di monitoraggio sull’utilizzo dell’immagine del Pontefice e degli stemmi papali in particolare per quanto riguarda la loro utilizzazione sul web. Tale azione ha due obiettivi fondamentali: il primo è la tutela dell’immagine del Papa rispetto ad utilizzi non consoni all’immagine stessa e in secondo luogo la necessità di evitare che l’immagine di Papa Francesco e degli stemmi papali possano essere oggetto di indebite speculazioni a fini di lucro.

La Segreteria di Stato Vaticana esclude che tale attività di monitoraggio sia conseguente a recenti fatti di cronaca come i manifesti apparsi sui muri romani con l’effige del Papa o le false copie de L’Osservatore Romano riportante false notizie. L’attività di monitoraggio è in corso da prima di tali eventi ma si sta intensificando dal momento che soprattutto sul web si stanno verificando utilizzi assolutamente impropri di tali immagini che ledono l’immagine del Papa presso i fedeli e più in generale presso l’opinione pubblica.

Sempre sul web, poi, le medesime immagini possono essere collegate ad attività con scopo di lucro che nulla hanno a che fare con il Papa e con il Vaticano. Per questo la Segreteria di Stato vaticana a fronte di fatti di questo genere assumerà le dovute iniziative al fine di tutelare l’immagine del Santo Padre e della Chiesa.